La giuria sarà presieduta dal Maestro Daniele Zanettovich e costituita da eminenti personalità del mondo della musica e della composizione contemporanea a livello internazionale.

 

E' scaduto il 12 maggio, il termine per la presentazione delle partiture per il Concorso Internazionale di Composizione. La giuria internazionale, che valuterà i lavori, è composta da:

M° DANIELE ZANETTOVICH Italia (Presidente)
M° GILBERTO BOSCO Italia
M° DIMITRI CERVO Brasile
M°  FERRER FERRAN Spagna
M° DONALD SOSIN USA

DANIELE ZANETTOVICH

Daniele Zanettovich, è nato a Trieste nel 1950. Allievo di Dario De Rosa e di Giulio Viozzi si è diplomato in pianoforte (1968), in musica corale (1969) ed in composizione (1970). Come compositore si è affermato nei più prestigiosi concorsi vincendo il primo premio assoluto al Prince Pierre de Monaco (per due volte: nel 1972 e nel 1978), al XX Concorso Internazionale Città di Trieste (nel 1973), al XVI Concorso Nazionale G. F. Malipiero ed al Concours International Opéra et Ballet di Ginevra (nel 1981), oltre a vari premi e riconoscimenti in altri Concorsi Nazionali ed Internazionali. La sua produzione - che spazia dal teatro alla musica sinfonica, dal repertorio corale alla musica da camera - è pubblicata da Casa Musicale Sonzogno di Milano, Leduc di Parigi, Casa Ricordi, Curci, Zanibon, Suvini-Zerboni, Pizzicato, ecc.) ed è stata ormai eseguita in tutto il mondo con ampi consensi di pubblico e di critica. Daniele Zanettovich svolge anche attività di direttore d’orchestra: ha diretto l’Orchestra National dell’Opéra di Montecarlo, l’Orchestra del Teatro Verdi di Trieste, l’Orchestra A.I.D.E.M. di Firenze, l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, l’Orchestra dell’Ente Arena di Verona, l'Orchestra Filarmonica di Udine, oltre a vari complessi e orchestre da camera. Zanettovich è stato docente di composizione al conservatorio Jacopo Tomadini di Udine fino al pensionamento nel 2009.


Gilberto Bosco, è nato a Torino nel 1946. Ha compiuto gli studi musicali a Torino, frequentando in seguito i Ferienkurse di Darmstadt. Suoi lavori sono stati premiati in concorsi nazionali ed internazionali. Sue composizioni sono state eseguite in molte sedi di prestigio: dal Teatro alla Scala al Comunale di Firenze, dalla Rai di Torino e di Roma a Settembre Musica e MiTo, dall’Ircam di Parigi alla Fundaçao Gulbenkian di Lisbona, dall’Académie de France à Rome al Cantiere d’Arte di Montepulciano. Recentemente il Concorso Internazionale di violino Premio Rodolfo Lipizer gli ha commissionato il pezzo d’obbligo per violino e pianoforte per l’edizione 2008. La Rai gli ha commissionato un’opera radiofonica su testo di Antonio Tabucchi, Sogni di sogni; l’Orchestra Nazionale della Rai gli ha richiesto un Concerto in forma di variazioni, per orchestra, eseguito all’Auditorium del Lingotto; il Piccolo Regio di Torino ha messo in scena una sua opera da camera, su testo di Sandra Reberschak, Il gioco delle sorti. Settembre Musica ha realizzato la prima esecuzione del Cantico del gallo silvestre, per due voci, recitante e strumenti, su testo di Leopardi. È stato per molti anni titolare della cattedra di armonia, contrappunto, fuga e composizione presso il Conservatorio di Torino; ha insegnato Teoria musicale al DAMS-Università di Torino.


Dimitri Cervo è nato in Brasile nel 1968. Compositore, pianista e direttore d'orchestra, ha scritto numerose opere ampiamente eseguite in Brasile e all'estero. La sua discografia comprende due CD singoli,  che hanno vinto tre Açorianos Awards per il miglior album classico e compositore. Cervo ha presentato le sue prime composizioni in pubblico all'età di quattordici anni. Nel 1991 ha preso lezioni di composizione (con Donatoni) e le classi di musica da film (con Ennio Morricone) presso l'Accademia Chigiana di Siena.  Cervo ha eseguito le sue composizioni al pianoforte con molte orchestre e ha condotto diversi ensemble. Le sue opere sono state eseguite da un molte orchestre, tra cui Orquestra Sinfônica Brasileira, Petrobrás Sinfônica, Sinfonica de Sergipe, Camerata Antiqua de Curitiba, Sinfonica de Porto Alegre, Sinfonica de Heliopolis, Orquestra de l'Universidad del Norte, e molti importanti gruppi di percussioni. La sua musica orchestrale e solista è stata diretta da I.Karabtchevsky, T.Volkmann, W. Polistchuk, L. Carvalho, S.Fuks, G.Mannis, J.Pellicano, L.Mills, R.Rocha, A.Peleg. Le sue opere sono state eseguite in tutti gli stati del Brasile, e in diversi paesi, come gli Stati Uniti, Argentina, Paraguay, Costa Rica, Portogallo, Francia, Germania, Bulgaria, Grecia, Svizzera, Norvegia, Israele, Serbia, Vietnam, Singapore e Niger. Oltre alla composizione e all’attività concertistica, Cervo insegna presso UFRGS Reparto musiche (Universidade Federal do Rio Grande do Sul).


Ferrer Ferran, è nato nel 1966, a Valencia, Spagna. A soli quindici anni si è diplomato in pianoforte e percussioni. Ha conseguito in seguito i diplomi nei campi della musica da camera e composizione. Ferran si è esibito in tutta la Spagna come solista, insieme a formazioni da camera e come pianista accompagnatore per grandi solisti internazionali. Lavora con un gran numero di orchestre sinfoniche spagnole. Inoltre, è attivo come compositore, pianista, direttore d'orchestra e insegnante presso il Conservatorio Superior de Música de Valencia in Spagna. Diplomato anche in composizione, ha scritto molte opere per ensemble, coro, orchestra da camera e orchestra sinfonica eseguite da rinomati ensembles. Varie sue compisizioni sono state selezionate come brani d’obbligo per importanti concorsi e Festival. Ha vinto diversi premi di composizione e riconoscimenti, come quelli dati da Juventudes Musicales de España (giovani musicisti di Spagna). Ha anche vinto diversi premi a Corciano (Italia). Composizioni di Ferran sono state pubblicate in Spagna, Francia e Paesi Bassi. Dal 2002, i suoi lavori sono pubblicati sotto l'etichetta Ibermúsica.


Donald Sosin è nato nel 1951, a New Rochelle, nello Stato di New York. Compone ed esegue musica per film muti per festivals di tutti gli Stati Uniti, Europa e Cina. Diplomato in composizione presso l’Università del Michigan e della Columbia, Donald attualmente suona ed esegue le sue composizioni al MoMA, Lincoln Center, Harvard, Yale, e altri college, e in duo con la moglie, cantante e percussionista, al National Gallery, e nei più importanti festival di New York, Seattle, San Francisco e in Italia. Donald ha lavorato a Broadway per molti anni, e scrive per TV, radio e video. Le sue commissioni includono il Coro di Chicago Symphony e la San Francisco Chamber Orchestra. Ha inciso più di 35 DVD di film muti, e fatto migliaia di arrangiamenti. E’ docente presso Maharishi University of Management in Iowa. Lui e sua moglie insegnano in laboratori di composizione e di musica da film nelle scuole e nelle università di tutti gli Stati Uniti.